News

Sito in aggiornamento

Gentili utenti, stiamo aggiornando il nostro sito web. Ritorneremo presto con una nuova interface e un sito completamente aggiornato!

Approfondisci

Nastrini rossi, il sostegno va oltre il 25 novembre

Anche Rugby Milano voleva lasciare un segno nella giornata del 25 novembre. Rifiutiamo la violenza contro le donne e i primi a scendere in campo con il nastro rosso, simbolo di questa giornata internazionale, sono stati i nostri figli, i 'grandi' del Mini. E poi i ragazzi delle giovanili ma il sostegno arriva da tutto il Club.

Approfondisci

La Fir ricorda Giorgio, l'Azzurro 192 e i suoi compagni

Un terza ala lo si riconosce dall'altruismo, dalla generosità, dall’energia.

Dalla penna di Marco Pastonesi escono i ritratti più veri. Giorgio Ricciarelli, uno dei fondatori del Rugby Milano, per tutti il Riccia lui lo ricordava così.
Domani il nostro Azzurro n.192 sarà ricordato sulla Walk of Fame del Parco del Foro Italico, di fronte allo Stadio Olimpico, prima del calcio d’inizio d’Italia v All Blacks, dal Presidente federale Marzio Innocenti (Azzurro n. 370).
Una rappresentativa di internazionali italiani di ogni epoca si danno appuntamento intorno alla mattonella che celebra Marco Bollesan, Azzurro n.193, storico capitano, Commissario Tecnico e Manager dell’Italia, unico rugbista italiano ad essere stato inserito nel “cammino della fama” del CONI che celebra i più grandi atleti dello sport azzurro.
Sarà l'occasione per ricordare i compagni scomparsi nel corso dell’ultima stagione,gli Azzurri che hanno passato la palla nell’ultima stagione - tra il febbraio 2020 e l’ottobre 2021 - e per i quali, complice la pandemia, non è stato possibile tributare un saluto collettivo, o dedicare un brindisi alla memoria.

Ci uniamo a loro, e dal Curioni, salutiamo i 'biancorossi' che se ne sono andati, tanti, troppi tutti insieme: prima Francesco  poi Giorgio, Vito, Dude, Pino e Michele. Quelli che la maglia biancorossa l'hanno indossata, quelli che l'hanno sostenuta, ognuno a suo modo onorata.

Approfondisci

Bentornato Rugby: Cosa vogliamo dal 2022

Bentornato Rugby! 

Approfondisci

Main Sponsor

Partner