Esperienza Gruppo Salteco

Il Gruppo Salteco, con sede a Limito di Pioltello (MI), è da 70 anni leader italiano nel settore della saldatura, della brasatura e delle tecnologie del rivestimento protettivo. Concessionario esclusivo Castolin Eutectic, offre un’ampia gamma di prodotti per l’industria e per la distribuzione idrotermosanitaria ed è presente su tutto il territorio italiano con una qualificata rete di vendita. 

I valori dell’azienda si avvicinano molto a quelli condivisi nel rugby: CONDIVISIONE, CAMBIAMENTO, CRESCITA, CORAGGIO.

Proprio a conclusione di un concorso interno sul tema del rugby, il Gruppo Salteco ha coinvolto i vincitori e i dipendenti della sede in una giornata di team building dove sono scesi in campo valori e persone.

L'esperienza ha visto protagonisti più di 60 persone ed è iniziata con un welcome coffee presso la Bislunga Bistrot del Centro Sportivo G.B. Curioni della AS Rugby Milano; il gruppo poi si è spostato per la parte teorica in aula; a seguire è iniziato il lavoro in campo per mettersi in gioco e provare in prima persona i principi del rugby; esercizi con e senza pallone. A seguire pranzo sportivo per tutti.
Nel pomeriggio le attività sono riprese con la formazione delle squadre, l'elezione dei capitani per poi disputare una partita animata dalle tifoserie dell’azienda. A seguire debriefing con premiazione dei vincitori del concorso e per finire… l’agognato terzo tempo!

A seguito di questa esperienza e toccati profondamente dall’attività sociale svolta dall’A.S. Rugby Milano, il Gruppo Salteco ha deciso di diventare partner ufficiale della società e di istituire il premio “Il sorriso di Laura” a sostegno degli educatori volontari che portano avanti con passione e impegno i progetti della società rugbistica nelle carceri. Il premio è dedicato a Laura Salvetti, che ha avuto un ruolo chiave in azienda, ideando e diffondendo la mission aziendale 4C (Condivisione, Cambiamento, Coraggio, Crescita) attraverso la quale era convinta che si potessero raggiungere le mete più difficili e che fosse altrettanto importante “buttare il cuore oltre l’ostacolo” anche per aiutare le persone in difficoltà.

 

 

Standard Post with Image

Main Sponsor

Partner