I Barbari con Papa Francesco

Papa Francesco, che da vero argentino apprezza molto il rugby, ha ricevuto in dono la maglia dei Barbari di Bollate e ora anche lui conosce il progetto Rugby Bol. L’occasione è stata, il 9 novembre scorso durante la Giornata Mondiale della Povertà. I vertici di Edison, che da 12 anni sostiene i progetti sociali di Rugby Milano, sono stati ricevuti in udienza privata e l’amministratore delegato di Edison Nicola Monti ha raccontato al Papa quello che facciamo. “Sono centinaia le persone detenute e le loro famiglie raggiunte da questi progetti - ha sottolineato - 35 gli incontri di allenamento ogni anno in ogni struttura penitenziaria ma non solo: gli educatori, i bambini e i ragazzi che frequentano l’associazione sportiva, i colleghi che si sono avvicinati a questa realtà, crescono conoscendo e apprezzando il progetto, divenendo promotori dei medesimi valori e abbattendo gli stereotipi, con un passaggio culturale che mette la persona al centro”. In queste occasioni è usanza portare al Papa un dono, qualcosa di simbolico, che ricordi l’occasione per cui si sta insieme. “Ci siamo arrovellati per un po’ – spiega Francesca Magliulo, responsabile Sostenibilità e Corporate Social Responsibility di Edison oltre che mamma di Nicola, giocatore delle giovanili - Cosa può regalare un’azienda come la Edison al Papa? Dev’essere semplice, avere un significato, non dev’essere costosa… Poi abbiamo pensato al senso della giornata: aiutare chi resta indietro, sostenere chi ha bisogno, restituire fiducia a chi l’ha persa, non pensare sempre a se stessi”. “E così, con grande orgoglio, all’udienza papale io, l’amministratore delegato di Edison Nicola Monti e il direttore della sostenibilità, Affari Istituzionali e Regolazione Marco Peruzzi, abbiamo portato in dono la maglia dei Barbari Bollate. Spero che i ragazzi di Bollate ne siano orgogliosi. Quel giorno noi abbiamo solo consegnato la loro maglia ma la squadra era con noi, nel nostro cuore”! (nella foto Francesca Magliulo) E da parte nostra dunque, grazie! Ad Edison, a Banco BPM, a Fondazione Vismara e Salvetti che permettono a Rugby Milano di portare avanti progetti sociali così significativi. L’idea che Papa Francesco conservi nei suoi pressi una maglia bianco rossa moltiplica il nostro impegno e la nostra gioia.

Main Sponsor

Partner